Le Regole del Poker

regole del pokerIl poker esiste in tantissime varianti che trovate indicate su questo sito, ma ognuna di esse condivide le stesse regole poker di base.

Ogni gioco di poker, infatti, prevede delle puntate che vengono effettuate in base alla “forza” della propria mano e in ognuno di essi esiste un “piatto” in cui vanno a finire queste puntate che diventano il premio di chi vince. Infatti, l’ultimo giocatore rimasto quando tutti abbandonano o il giocatore che ha il punto migliore vince il piatto.

In base alle varianti di poker, il piatto può essere diviso tra mano alto e mano basso. Questo, infatti, avviene nelle versione del poker Hi-Lo dove vince sia la mano più alta che quella più bassa.

Ogni gioco di poker presenta una puntata obbligatoria che nello Stud e nei poker Draw è detto ante ed è corrisposto ad ogni mano, mentre nel Texas Hold’Em è detto blind e viene corrisposto da ciascun giocatore al proprio turno. Tenete presente che nell’hold’em vi è anche l’ante oltre al blind.

Detto questo, in ogni gioco di poker si può fare check, puntare, foldare, chiamare o rilanciare.

Se nessuno ha puntata prima che sia il tuo turno, ad esempio, hai la possibilità di fare check e cioè di rimanere a giocare la mano senza puntare. Se dopo di te c’è qualcuno, l’azione passa nelle sue mani in senso orario e se tutti, ad esempio, fanno check si può giocare la mano senza fare puntate ulteriori.

Ovviamente, se nessuno ha puntato si ha comunque la possibilità di puntare e, quindi, chi segue può scegliere se puntare a sua volta chiamando, cioè senza rilanci, foldare cioè lasciare la mano o rilanciare, cioè puntare di più.

Al termine del giro di puntate, se ci sono più giocatori in gioco si assiste allo showdown e la persona con il punto migliore vince il piatto, mentre se tutti tranne uno hanno lasciato il gioco a vincere è, direttamente, chi è rimasto.

In genere, tutti i poker vengono giocati con delle chips e quando si giocano tutte in una volta si dice che il giocatore è in all-in.

Diciamo che queste sono le regole di base di tutti i poker, ma poi ogni variante ha le sue proprie regole specifiche.